Programma

Programma

Medifest

Suoni, dialoghi, memorie,
immagini del Mediterraneo

I edizione 2021 - Albania

GIOVEDÌ 29 LUGLIO – CASTRO
Ore 19:30 – Area archeologica
Memorie / Messapi: il popolo dei due mari
Francesco D’Andria (archeologo, professore emerito dell’Università del Salento e socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei) e Katia Mannino (docente di Archeologia dell’Università del Salento) Modera Ilaria Marinaci (giornalista)
Ore 21 – Area archeologica
Dialoghi / Giovani e Mediterraneo
Anuela Ristani (vicesindaca del Comune di Tirana), Aldo Patruno (direttore generale del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio di Regione Puglia) Modera Geri Ballo (attivista e operatrice culturale)
Ore 22:30 – Piazza Perotti
Suoni / Nina balla
Claudio Prima & Seme Regia Marcelo Bulgarelli
VENERDÌ 30 LUGLIO – DISO
Ore 19:30 – Piazza Carlo Alberto
Memorie / Mediterraneo e Albania nello sguardo di Alessandro Leogrande
Christian Raimo (scrittore) e Stela Xhunga (giornalista) Modera Pierpaolo Lala (giornalista e operatore culturale)
Ore 20:30 – Piazza Rimembranza
Dialoghi / Religione, ateismo e albanesità
Monsignor Gjergj Meta (Vescovo di Rrëshen e segretario generale della Conferenza dei Vescovi), Ylli Gurra (Imam di Tirana), Ledi Shamku-Shkreli (docente di Lingua e Letteratura albanese dell’Università di Bologna) Modera Claudio Paravati (direttore della rivista e centro studi Confronti)
Ore 22:30 – Via Filippo Bottazzi
Immagini / I percorsi della fotografia
Galleria a cura di Elton GllavaFate Velaj
Ore 23 – Piazza Municipio
Suoni / Harè
Admir Shkurtaj (fisarmonica), Lindita Hoxha (violino), Pino Basile (cupaphon, percussioni)
SABATO 31 LUGLIO – DISO
Ore 20:30 – Piazza Municipio
Dialoghi / La cultura Arbëresh patrimonio comune tra Italia e Albania: il progetto Unesco Moti i Madh
Francesco Altimari (docente di Lingua e Letteratura albanese dell’Università della Calabria), Eugenio Imbriani (docente di Antropologia Culturale dell’Università del Salento), Flora Koleci (ricercatrice dell’Università del Salento) Modera Geri Ballo (attivista e operatrice culturale)
Ore 22:30 – Piazza Municipio
Suoni / “Puglia Arbëresh ensemble” incontra la musica popolare salentina
Il Puglia Arbëresh ensemble composto da nove musicisti delle comunità di San Marzano, Chieuti e Casalvecchio – Leonardo Belvedere (fisarmonica), Luciano Vitti (chitarra), Carmela Catapano (voce), Donato Meola (chitarele), Angelina dell’Aquila (voce), Antonello D’Arcangelo (daulle), Giovanna Cutaio (voce), Maria spinelli (cori), Fernando Simone (tamburello) – incontra Antonio Amato Ensemble, Ariacorte di Rocco Borlizzi, Compagnia Aria Corte, tre storici gruppi tradizionali di Diso
DOMENICA 1 AGOSTO – MARITTIMA
Ore 5:45 – Insenatura dell’Acquaviva
Suoni / Robert Bisha piano solo
Ore 20:30 – Piazza Principe Umberto
Dialoghi / Albanesi d’Italia e albanesi d’Albania: autori a confronto
Tom Kuka (scrittore e giornalista), Anilda Ibrahimi (scrittrice) Modera Luisa Ruggio (scrittrice e giornalista)
Ore 22 – Piazza Rimembranza
Immagini / “Omonimia”
Proiezione cortometraggio diretto da Mentor Selmani Introduzione a cura di Luca Bandirali (esperto di cinema e tv – Università del Salento)
Ore 22.30 – Vicolo Leonardo Da Vinci
Memorie / Reading
a cura di Besa Muci voce Angela De Gaetano
Ogni sera alle 21:30 degustazioni di piatti messapici, arbëresh e albanesi a cura dell’IPSEO “Aldo Moro” di Santa Cesarea Terme in collaborazione con Puglia in Rosè.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. .

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi